WELCOME TO
 www.Cani.net
 dal 1996 il Portale sul Mondo dei Cani
 più diffuso e recensito.
 + 365.000 visitatori Unici/anno.
 + 4.000.000 pagine view/anno.
 + 2.400 utenti iscritti al Forum




Torna alla Home Page »
Torna all'elenco delle Razze »
La Razza Piccolo Levriero Italiano

origine
Italia

descrizione
Razza di cani da compagnia, originaria dell'Egitto, di piccoli dimensioni (32-38 cm di altezza; 5 kg di peso). Nonostante la taglia ridotta non presentano alcun carattere di nanismo. Hanno il pelo raso, lucido, uguale su tutto il corpo, di colore nero o fulvo in tutte le gradazioni. La loro fragilità è solo apparente e se fin dalla tenera età li si abitua all'attività fisica sono estremamente sportivi e la loro velocità può raggiungere i 60 km/h. Sono caratterizzati da un frequente tremolio causato unicamente dal fatto che sono estremamente sensibili e si agitano anche per una minima emozione. Quando sono tranquilli assumono una postura ieratica che da secoli è immortalata su medaglie e sculture

Immagine Piccolo Levriero Italiano
Foto Piccolo Levriero Italiano
altezza e peso
32-38 cm di altezza; 5 kg di peso.

taglia
Piccola

occhi
Grandi, espressivi, con bulbo ne infossato ne sporgente. Iride scura. Margini palpebrali pigmentati.

orecchie
Attaccate alte, sono piccole con cartilagini sottili. Ripiegato su se stesse e portato indietro sulla nuca e sulla parte posteriore del collo. In attenzione la prima parte viene eretta e la parte superiore tenuta lateralmente in senso orizzontale a tetto.

labbra
Mascella allungata, con incisivi formanti corona, robusta in rapporto alla taglia. Guance asciutte. Denti sani e completi con impianto perpendicolare alle mascelle; chiusura degli incisivi a forbice. Tartufo con narici ben aperte e pigmentazione scura, di preferenza nera. Muso: appuntito con margini labiali ben pigmentati in scuro, labbra sottili e aderenti alla mascella.

 Allevamenti consigliati di Piccolo Levriero Italiano
 Sei un Allevatore di Piccolo Levriero Italiano e vorresti inserire la tua Pubblicità in questa pagina?
Contattaci via email per Maggiori Informazioni.

testa
Dolicocefala. La lunghezza del cranio è pari alla metà della lunghezza totale della testa. Regione sottorbitale con buon cesello. Stop pochissimo marcato.

collo
A tronco di cono. Profilo superiormente leggermente arcuato con inserzione brusca al garrese. Lunghezza pari a quella della testa. muscolosa. Pelle asciutta e priva di giogaia.

tronco
La sua lunghezza è pari o appena inferiore all'altezza al garrese. Linea superiore retta con regione dorso-lombare arcuata. L'arco lombare si fonde armonicamente con la linea della groppa. Garrese abbastanza pronunciato Dorso dritto, ben muscoloso con torace disceso sino ai gomiti e profondo. Groppa molto scoscesa, larga e muscolosa. Petto stretto.

arti
Gli anteriori sono in appiombo e con muscolatura asciutta. Spalla poco obliqua con muscoli ben sviluppati, netti e salienti.
I posteriori sono in appiombo se visti da dietro. Coscia lunga, asciutta e non voluminosa con muscoli nettamente divisi tra loro.

piedi
Forma quasi ovale, piccolo con dita arcuate e unite tra loro. Cuscinetti plantari pigmentati. Unghie nere o scure in rapporto al colore del manto e al bianco al piede che è tollerato.

coda
Attaccata bassa, fine anche alla radice va affusolandosi fino alla punta. È portata bassa e rettilinea nella sua prima metà per poi ricurvarsi nella sua seconda. Fatta passare tra gli arti posteriori e tirata in alto verso l'anca deve sorpassarla di poco. Il pelo che la ricopre è raso.

manto
Pelo raso e fine in ogni regione del corpo senza il minimo accenno di frangiatura. Colore: monocolore, nero, grigio, ardesia e isabella in tutte le gradazioni. Il bianco è tollerato solo al petto e ai piedi.

carattere
Riservato, affettuoso, docile.

andatura
Elastiche, armoniche e non steppanti. Galoppo veloce e scattante.

difetti
Ogni deviazione delle caratteristiche indicate nella descrizione delle varie regioni costituisce un difetto, che deve essere penalizzato nel giudizio in rapporto alla sua gravità ed alla sua diffusione. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.

 Per Informazioni scrivici a:
 cani.net@gmail.com