WELCOME TO
 www.Cani.net
 dal 1996 il Portale sul Mondo dei Cani
 più diffuso e recensito.
 + 365.000 visitatori Unici/anno.
 + 4.000.000 pagine view/anno.
 + 2.400 utenti iscritti al Forum



Torna alla Home Page »
Torna all'elenco delle Razze »
La Razza Gordon Setter

origine
Gran Bretagna

descrizione
Razza di cani da caccia, originaria della Scozia, di medie dimensioni (60-65 cm per il maschio, 58-63 per la femmina; 30 kg di peso). Dei tre tipi di setter, questi sono i più grandi e possenti e anche quelli che più assomigliano agli spaniel. Coraggiosi e infaticabili, sopportano le condizioni climatiche più difficili. Sono efficienti su tutti i tipi di terreno e rivelano le loro attitudini molto precocemente. Le loro prede preferite sono le pernici, i fagiani e soprattutto le beccace. Sono in grado di riportare di loro iniziativa senza alcun addestramento preliminare. Sono ricercati anche come cani da compagnia perché hanno un buon carattere, sono docili ed eccellenti compagni per i bambini

Immagine Gordon Setter
Foto Gordon Setter
altezza e peso
Altezza al garrese: 60-65 cm per il maschio, 58-63 per la femmina; 30 kg di peso.

taglia
Media

occhi
Non infossati né prominenti, ma collocati bene dentro le arcate orbitarie. Di colore marrone scuro e brillanti, con espressione viva e intelligente.

orecchie
Di taglia media e sottili. Attaccate basse e aderenti alla testa.

labbra
Musello lungo, con linee pressoché parallele. Non appuntito né a fischietto. L'altezza del musello deve essere inferiore alla lunghezza. Labbra non pendenti; bordi nettamente delineati. Articolazione forte e a forbice. Tartufo: grosso e largo con narici molto aperte. Colore nero.

 Allevamenti consigliati di Gordon Setter
Sei un Allevatore di Gordon Setter
e vorresti inserire la tua Pubblicità in questa pagina?
Contattaci via E-mail per Maggiori Informazioni.

testa
Più lunga che larga. Distanza dall'occipite allo stop maggiore di quella dello stop al tartufo. Le regioni attorno all'occhio sono asciutte. Cranio leggermente arrotondato; raggiunge la massima larghezza fra le orecchie. Più largo del musello, con scatola cranica molto sviluppata. Stop nettamente marcato.

collo
Lungo, asciutto e incurvato, è privo di fanoni.

tronco
Di lunghezza media, con regione lombare larga e leggermente a volta. Petto ben disceso, non troppo largo. Costole ben cinturate, ben sviluppate all'indietro nel torace.

arti
Forti, con ossa piatte e dritte. Spalla con scapole lunghe e molto inclinate all'indietro, piatte, larghe e ravvicinate sul garrese. Non pesanti. Gomito ben aderente al corpo e ben disceso. I posteriori, dall'anca al garretto, sono lunghi, larghi e muscolosi; dal garretto al piede forti e corti. Gli arti sono dritti dell'articolazione del garretto al suolo. Il bacino tende verso l'orizzontale. Grassella ben angolata.

piedi
Ovali, con dita ben serrate e ben arcuate. Abbondante pelo interdigitale. Tubercoli digitali molto pieni e cuscinetti spessi.

coda
Dritta o leggermente a scimitarra. Non deve scendere sotto il garretto. Viene portato orizzontale o immediatamente al di sotto della linea del dorso quando l'animale è in azione. Spessa alla nascita, si assottiglia progressivamente e termina in una punta fine. Ben dotata di frange lunghe che si accorciano progressivamente dalla radice verso la punta.

manto
Pelo corto e fine sulla testa, parte anteriore degli arti e estremità delle orecchie. Di lunghezza media sul resto del corpo, piatto e senza riccioli né ondulazioni. Le frange nella parte superiore delle orecchie sono lunghe e setose. Quelle nella parte posteriore degli arti sono lunghe, fini, piatte e dritte. Presenza di una frangia che si estende dalla gola al ventre. Frange per quanto possibile non arricciate e prive di ondulazioni. Colore: nero carbone intenso e lucente, senza traccia di rosso, ma con macchiettature focate di un rosso castano vivo. Striature nere sono ammesse sulle dita, così come righe nere sulle mascelle. Macchie focate sopra gli occhi di diametro non superiore a 2 cm. Le macchie focate sul musello non devono superare l'altezza della base del tartufo e formano una banda che circonda l'estremità del musello. Presenti due grosse macchie nettamente delimitate sotto la gola e sul petto. Macchie sulla parte interna degli arti posteriori e delle cosce, che si estendono fino alla parte anteriore della grassella e si allargano per raggiungere la faccia esterna degli arti posteriori, dal garretto fino alle dita. Il colore focato si estende nella parte posteriore degli arti anteriori dal gomito fino ai polsi, davanti. Macchie focate attorno all'ano. Ammessa una piccola macchia bianca sul petto. Nessun altro colore è ammesso.

carattere
Intelligente, capace, molto dignitoso. Ardito, socievole, di natura calma e gentile.

andatura
Regolare, sciolta e franca, con forte spinta dei posteriori.

difetti
Ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare a seconda della sua gravità. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.


 Per Informazioni scrivici a:
 cani.net@gmail.com