WELCOME TO
 www.Cani.net
 dal 1996 il Portale sul Mondo dei Cani
 più diffuso e recensito.
 + 365.000 visitatori Unici/anno.
 + 4.000.000 pagine view/anno.
 + 2.400 utenti iscritti al Forum




Torna alla Home Page »
Torna all'elenco delle Razze »
La Razza Bovaro dell'Appenzell

origine
Svizzera

altezza e peso
Altezza al garrese: maschi da 52 a 56 centimetri, femmine da 50 a 54 centimetri.

taglia
Media

occhi
Piuttosto piccoli, a forma di mandorla, un po' obliqui; espressione sveglia. Colore: da bruno scuro a marrone nei cani a manto nero; marrone più chiaro, ma sempre il più scuro possibile, nei cani a manto avana. Le palpebre sposano perfettamente la forma del globo oculare; i bordi delle palpebre dsonoi colore nero o marrone, il più scuro possibile e a seconda del colore del mantello.

Foto Bovaro dell'Appenzell
Foto Bovaro dell'Appenzell
orecchie
Attaccate piuttosto alte e larghe; di forma triangolare, leggermente arrotondate alle estremità; cadenti, a riposo piatte e portate ben accostate alle guance; quando il cane è attento, si rialzano a livello della attaccatura e si girano verso l'avanti.

labbra
Guance appena accennate, musello di forza media, si restringe progressivamente; la mandibola è robusta e presenta chiusura a forbice; articolazione a tenaglia tollerata; le labbra sono asciutte e ben applicate, di colore nero o marrone il più possibile scuro a seconda del colore del manto. La dentatura è forte, completa e regolare. Tartufo nero nel cane a manto nero, marrone (il più scuro possibile) nei cani a manto avana.

testa
Ben proporzionata in rapporto al corpo, leggermente a forma di cono; cranio molto piatto, largo fra le orecchie, si restringe progressivamente fino alla radice del muso; protuberanza occipitale molto poco marcata; rilievo frontale moderatamente marcato. Lo stop è poco accentuato.

 Allevamenti consigliati di Bovaro dell'Appenzell
Sei un Allevatore di Bovaro dell'Appenzell
e vorresti inserire la tua Pubblicità in questa pagina?
Contattaci via E-mail per Maggiori Informazioni.

collo
Di lunghezza media, forte, asciutto.

tronco
Robusto, compatto. Dorso di lunghezza media, solido e dritto; la groppa è corta, il petto largo e ben disceso. Addome leggermente retratto.

arti
Molto muscolosi gli anteriori, visti di fronte in appiombo e paralleli, non troppo serrati. Le spalle presentano scapole lunghe e oblique. Molto muscolosi i posteriori, visti da dietro sono in appiombo e paralleli, non troppo serrati. La coscia è piuttosto lunga, il garretto abbastanza alto. Asportazione obbligatoria degli speroni.

piedi
Corti, allineati, hanno dita serrate.

coda
Attaccata alta, forte, di lunghezza media, folta, con peli un po' più lunghi nella faccia inferiore. Quando il cane è in azione, si arrotola ad anello sulla groppa, portata di lato o in centro.

manto
Pelo doppio, fermo e ben disteso. Pelo di copertura denso e lucido; sottopelo denso, di colorazione nera, marrone o grigia; non è desiderabile che il colore del sottopelo sia visibile; pelo leggermente ondulato ammesso solamente sul dorso ed il garrese ma non ricercato. Colore: fondo nero o avana, con macchie simmetriche di colore focato o bianco. Piccole macchie focate al di sotto degli occhi; macchie focate sulle guance, sulla pettorina e sugli arti, dove i marchi focati si trovano sempre fra il bianco e il nero. Macchie bianche: striscia bianca ben visibile che scende dal cranio sulla canna nasale e che può contornare interamente o in parte il muso; macchia bianca ininterrotta che va dal mento alla pettorina attraverso la gola. Macchie bianche sui quattro piedi. Macchia bianca alla punta della coda. Macchia bianca sulla nuca e semi collare bianco tollerati. Stretto collare bianco intero ammesso, ma non ricercato.

carattere
Vivo, pieno di temperamento e sicuro di sé, ardito; diffidente verso gli estranei; ottimo guardiano; gioioso e ricettivo.

andatura
Buona spinta dei posteriori, grande ampiezza nell'allungo; nel trotto, visti da davanti e da dietro, gli arti si portano in avanti in un piano parallelo al piano del corpo.

difetti
Ogni scarto dallo standard deve essere considerato un difetto da penalizzare a seconda della sua gravità. Difetti eliminatori: Occhio blu, occhi eterocromi, coda nettamente cadente, coda rotta, pelo non doppio o non tricolore, colore di fondo diverso da nero o avana. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.

 Per Informazioni scrivici a:
 cani.net@gmail.com