WELCOME TO
 www.Cani.net
 dal 1996 il Portale sul Mondo dei Cani
 più diffuso, recensito ed imitato.
 + 365.000 visitatori Unici/anno.
 + 3.650.000 pagine view/anno.
 + 2.500 utenti iscritti al Forum



Torna alla Home Page »
Torna all'elenco degli Articoli »
Il cucciolo a casa

Si attaccherà alla famiglia, ai suoi nuovi padroni e li valuterà velocemente riconoscendo il responsabile gerarchico "il suo capo branco"

Il cucciolo deve avere un porprio angolo con una cesta ed una coperta. E' il suo nuovo territorio ma deve essere un luogo che anche voi ritenete adatto per lui. E' un giovane cucciolo e se da solo si sceglierà il suo luogo di riposo bisognerà felicitarsi con lui carezzandolo.

I bambini devono partecipare all'arrivo del cucciolo. Ora che è arrivato a casa, è bene ricordare loro che un cane è un essere degno di rispetto. Un cucciolo di tre mesi dorme molto. Perciò non bisogna disturbarlo, andare sempre a cercarlo. Non bisogna certo continuare a chiamarlo ogni minuto solo per il piacere di vederlo venire da noi. Invitatelo a venire verso di voi per obbedire, lui deve poter collegare il suo nome ad un ordine simpatico.

E'inutile gridare, il suo udito è molto fine, e non serve a niente fargli dei discorsi che non può comprendere. Per poter attirare la sua attenzione il suo nome deve essere sufficiente: all'inizio sciegliete i momenti migliori in cui lui è disponibile per far sì che si familiarizzi con questa parola.

Non chiamatelo cinquanta volte al giorno: la capacità d'attenzione del cucciolo è limitata.

Non bisogna dimenticare che il cucciolo non deve restare solo troppo a laungo a casa perchè sentendosi solo rischierebbe di sfogarsi con l'ambiente che lo circonda.

Non obbligate gli altri a sopportare la presenza del vostro cane. Il desiderare che il proprio cane sia amato dagli altri è senz'altro una cosa giusta ma bisogna rispettare le opinioni di tutti.

 Per Informazioni scrivici a:
 cani.net@gmail.com