WELCOME TO
 www.Cani.net
 dal 1996 il Portale sul Mondo dei Cani
 più diffuso, recensito ed imitato.
 + 365.000 visitatori Unici/anno.
 + 3.650.000 pagine view/anno.
 + 2.500 utenti iscritti al Forum



Torna alla Home Page »
Torna all'elenco degli Articoli »
L'alimentazione del cucciolo

Una crescita armoniosa è strettamente legata ad un'alimentazione equilibrata ed adattata alle necessità specifiche di ciascun cucciolo. Un cucciolo ha dei fabbisogni di proteine, minerali e vitamine che possono variare. Il cucciolo di piccola taglia deve ricevere, data la minore quantità, un'alimentazione un po' più ricca del cucciolo di grande taglia.

Fino a 5 o 6 mesi l'ideale è distribuirgli la sua razione giornaliera in tre fasi e ad ore regolari, sempre nella stessa ciotola e nello stesso luogo.

Il cucciolo deve avere sempre a disposizione una ciotola d'acqua fresca: quest'acqua deve essere regolarmente cambiata dato che facilmente viene sporcata dal giovane cucciolo che a volte ci gioca.

Per ogni alimento completo corrisponde una quantità giornaliera da distribuire, a seconda del suo peso. Rispettando le dosi, gli eviterete di ingrassare oltre un certo limite, il che potrebbe creargli dei problemi di struttura-assetto e di deformazione dello scheletro. I cuccioli troppo "rotondi" che tanto piacciono oggi rischiano di diventare da adulti degli obesi.

Il servigli i pasti crea tra voi ed il vostro cucciolo dei legami molto stretti. E'consigliabile che il pasto el cucciolo preceda quello del suo padrone. Ciò per evitare che elemosini a tavola. Insegnate inoltre ai vostri bambini a non dare i loro avanazi al cucciolo. Da notare che la fine della crescita, per un cucciolo di piccolta taglia, si posiziona tra circa gli 8 e i 10 mesi mentre per un cucciolo di grande taglia, verso i 16/18 mesi.

L'equilibrio e la crescita armoniosa del cucciolo dipendono dalla regolarità dei pasti, dalla qualità dell'alimento scelto e dal rispetto delle quantità consigliate.

 Per Informazioni scrivici a:
 cani.net@gmail.com